IL PROGETTO

EPICO è una linea di accessori di moda etica in PVC e pelle di recupero, ideata dalla cooperativa sociale S. Lucia di Asola (Mn) e il laboratorio socio-occupazionale Il Porto di Coenzo.

Il progetto di sartoria è nato con l’obiettivo di offrire un percorso riabilitativo e di formazione pre-professionale a persone con disabilità e difficoltà psichiche ed emotive, dando loro un’occasione per entrare nel mondo del lavoro.

Il rispetto del diverso e il principio secondo il quale anche un oggetto dismesso può diventare prezioso sono gli elementi fondanti la filosofia di EPICO, che seleziona per i propri prodotti solo materiali di scarto e li trasforma in borse, borsette, portachiavi e accessori.

La nostra storia

EPICO è un brand giovane, nato dall’unione di due attività che contraddistinguono le due cooperative fondatrici, impegnate da tempo sia nel mondo della green-economy che dell’inclusione lavorativa.
La Cooperativa S. Lucia, infatti, oltre ad essere attiva nel settore della ristorazione e delle sanificazione, a fine 2014 ha attivato un percorso legato al fashion per dare continuità al marchio mantovano Depression is fashion. Il centro socio-occupazionale “Il Porto di Coenzo” già da molti anni si occupa dell’attività di recupero della pelle proveniente da aziende leader internazionali.

Il laboratorio: un nuovo spazio di relazione sociale

All’interno del progetto EPICO giocano un ruolo prioritario sia l’aspetto umano che la filiera produttiva: recupero dei materiali, trasformazione e coinvolgimento di persone (che sanno fare e che imparano a fare) consentono di delineare le caratteristiche ideali per la realizzazione di un luogo di relazione sociale: il laboratorio/atelier.

Entrambe le sedi in cui opera EPICO infatti, si contraddistinguono per essere concepite come spazi di lavoro e di confronto: mentre a Mantova il laboratorio è affiancato da uno spazio adibito alla vendita, a Parma Il Porto di Coenzo si dedica esclusivamente alla lavorazione della pelle. In entrambi i casi, il processo produttivo è accessibile e realizzabile anche da persone svantaggiate che, con il supporto di figure professionali formate e competenti, acquisiscono la capacità di produrre oggetti di alto profilo qualitativo.

Usciamo dai confini: siamo aperti alle collaborazioni

EPICO è disponibile a sviluppare collaborazioni con operatori commerciali, associazioni e imprese, per sostenere il proprio progetto di inserimento e inclusione lavorativa.